STORIA

Anni 80

Alutitan nasce nei primi anni '80, all'interno di un gruppo di società con un'esperienza già pluriennale nel mondo dell'alluminio e dei suoi trattamenti superficiali. La nuova azienda dichiara in sintesi e con fierezza nel suo stesso nome la propria specializzazione industriale (i profili in alluminio estruso) e l'appartenenza al piccolo Stato indipendente di San Marino (che ha per simbolo da secoli il Monte Titano, dichiarato tra l'altro Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2008). La capacità produttiva di Alutitan si sviluppa su una superficie operativa di 20.000 mq, di cui 10.000 coperti.


2000-2010

Nel 2001 l'intero impianto di produzione viene completamente rinnovato, con l'installazione di una pressa d'estrusione da 1.800 tonnellate. Dopo 10 anni viene installato un nuovo forno per il riscaldamento billette.


2011-2013

Vengono installati ben tre impianti fotovoltaici sui tetti degli stabilimenti che forniscono circa 400kW. Tale sistema, garantisce ad Alutitan parte del fabbisogno elettrico.


Dal 2014 ad oggi

È stato sostituito il banco di raffreddamento profili comprensivo della linea di taglio a misura degli stessi. Nel Dipartimento meccanico è stato acquistato un secondo centro di lavoro e una linea di taglio automatica. Attualmente sono stati avviati i lavori per l'inserimento di un nuovo magazzino automatico di stoccaggio matrici. E' stato introdotto il Dipartimento Energia per la commercializzazione a proprio marchio di prodotti e sistemi di accumulo di energia elettrica con batterie al litio.

Storia Alutitan

Storia Alutitan 2

Storia Alutitan 3